Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Controlli al campo nomadi di via Candoni

verifiche in uno dei campi autorizzati della Capitale

E’ l’alba quando gli uomini della polizia municipale arrivano al campo nomadi di via Candoni, su via della Magliana. Un’ispezione, quella dei vigili urbani, per verificare i residenti del campo (uno di quelli autorizzati nella capitale) ma anche per cercare armi, droga e refurtiva.

Gli agenti della polizia municipale hanno setacciato la collina alle spalle del campo, dove gli abitanti del quartiere denunciano di sentire spesso spari durante la notte. Ma non sono state trovate armi, né droga.

Controlli sono stati effettuati pure tra i cumuli di rottami e all’interno dei container. Una decina le baracche che andranno riassegnate e altrettante quelle che sono state abbattute perché abusive. Molti minori sono stati accompagnati in una casa famiglia: tra di loro anche una ragazza di circa quindici anni, al quinto mese di gravidanza.

Le operazioni si sono svolte senza alcun problema. Tutti sulla soglia dei loro container, i residenti del campo sono rimasti a osservare il lavoro degli agenti della polizia municipale. In prima fila c’erano i bambini: tantissimi i bambini, come è consuetudine nei campi rom. Il tutto fino a poco prima delle otto, quando nel campo sono arrivati i primi scuolabus.
 
 

[22-09-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE