Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cultura Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma
 
 

Vogue Fashion Night Out, successo di pubblico

serata dedicata alla moda, negozi aperti fino alla mezzanotte. Unico problema: il grande traffico

Roma per una notte è stata capitale della moda con centinaia di negozi aperti nel Tridente, musica dal vivo ed aperitivi “firmati”. Da via Condotti a via del Corso, da via Tomacelli a via del Babuino: ben 450 griffe fino alla mezzanotte hanno accolto turisti e romani appassionati di moda e di shopping.

Le vie del centro, sin dall’inizio della Vogue Fashion Night Out alle 19, sono state invase da migliaia di persone, soprattutto ragazzi, attratti dal glamour e dalla musica. I dj set allestiti tra le vetrine hanno trasformato le vie del centro in una grande discoteca "glam" all’aperto.

La grande festa notturna della moda arriva a Roma per la prima volta dopo esser stata già “sperimentata” a Milano. Le grandi “griffe”, in questa sorta di “notte bianca” dedicata alla moda di lusso, hanno organizzato cocktail, mostre fotografiche o serate a tema come quella della gioielleria Marchionni di via Belsiana e che ha messo in vetrina raffinate torte accostate a gemme preziose.

Tra le vie del centro, mai così affollate, si potevano incontrare spose con indosso abiti firmati da migliaia di euro ma anche vip e personaggi dello spettacolo che si confondevano con i romani. Da Max Pezzali a Martina Stella, tra gli ospiti e testimonial delle grandi maison come Valentino, Prada, Fendi, Armani, Fornarina, Luis Vitton o Missoni.

L’unica nota stonata della serata è stato il traffico. Difficile, se non impossibile, raggiungere le vie vicine agli appuntamenti più “in”. Una lotteria, come neanche accade nelle ore di punta, trovare un posto auto nel Tridente.

[16-09-2011]

 
Lascia il tuo commento