Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Giudiziaria
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma » Cronaca Giudiziaria
 
 

Omicidio Olgiata, si complica la posizione di Reyes

nuove intercettazioni relative al delitto risalenti al 1991

Si complica la posizione di Winston Manuel Reyes, il domestico imputato per la morte della contessa Alberica Filo della Torre. Nuove intercettazioni, risalenti al 1991 e acqusite dal pm Francesca Loy solo dopo la riapertura del caso, avrebbero individuato il movente del delitto: i gioielli della contessa che un ricettatore si occupò di rivendere per un compenso di circa 80 milioni di lire. 

Si tratterebbe di un altro filippino, con precedenti penali specifici, espulso dall'Italia e rientrato in patria. Anche dei legami con quest’uomo e del contenuto delle telefonate dovrà rispondere reyes, nella prima udienza del rito abbreviato.  L'uomo, che nell'aprile scorso ha confessato il delitto, comparirà lunedì prossimo davanti al gup Massimo Di Lauro.

"Queste intercettazioni rappresentano l’ennesimo retroscena clamoroso di questa indagine, ennesimo imperdonabile errore degli investigatori che ha ostacolato per vent'anni la scoperta della verità" – E' stato il duro commento di Giuseppe Marazzita, legale del marito della contessa Filo Della Torre, alle conversazioni emerse con le nuove intercettazioni. 

[15-09-2011]

 
Lascia il tuo commento