Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Torrevecchia, preso il latitante

era stato aiutato a fuggire da alcuni abitanti del quartiere

È stato arrestato dalla polizia il pregiudicato, che deve rispondere di furto e rapina, e che era riuscito a fuggire grazie anche all'aiuto degli abitanti del quartiere, in zona Torrevecchia. L'uomo è stato rintracciato ed arrestato dagli agenti della questura di Roma. Dalle prime ore dell'alba di venerdì la Squadra Mobile, le volanti di via Guido Reni e dei commissariati di zona hanno intrapreso una massiccia attività di controllo in tutta l'area doove si è verificato l'episodio nel pomeriggio di giovedì, quando intorno alle 16 il pregiudicato, sul quale pende un mandato di cattura, dopo un lungo inseguimento ed armato di pistola, aveva fatto perdere le sue tracce. Nell'occasione erano stati esplosi dalla polizia dei colpi in aria.

L'INSEGUIMENTO - L'inseguimento era iniziato in auto quando due agenti di polizia in borghese avevano notato il ricercato a bordo di una vettura. L'uomo non si è fermato all'alt e ha proseguito la corsa andando poi a sbattere contro un muretto. Sceso dall'auto ha continuato la fuga a piedi impugnando una pistola che ha rivolto contro gli agenti. In via Cristoforo Numai i poliziotti, che hanno anche esploso due colpi di pistola in aria, hanno tentato di inseguirlo ma sono stati bloccati da decine di persone che hanno notato la scena e hanno coperto la fuga all'uomo.

 
 

[10-09-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE