Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Pedofilia all'asilo

sei arresti a Rignano Flaminio

Li narcotizzavano, e spesso li drogavano per costringerli poi a partecipare a giochi erotici. Vittime di alcuni insegnanti e collaboratori della scuola materna ed elementare “Olga Rovere” di Rignano Flaminio, alle porte di Roma, sono dei bimbi tra i 5 e i 10 anni.

Sei persone sono state arrestate, tutte residenti tra morlupo e rignano flaminio; tre maestre, una bidella e due uomini, uno dei quali marito di una delle insegnanti. Dovranno ora rispondere dell’accusa di associazione a delinquere finalizzata alla sottrazione di minore, sequestro di persona e violenza sessuale di gruppo e violenze sessuali su minore di 10 anni.

I carabinieri di Bracciano hanno iniziato ad indagare dallo scorso luglio dopo una denuncia di alcuni genitori, secondo indiscrezioni sulle indagini docenti e collaboratori della scuola comunale materna conducevano le giovani vittime al di fuori del complesso scolastico e le costringevano a giochi erotici narcotizzando e drogando le piccole vittime. Gli abusi avvenivano in un appartamento di proprieta’ di una delle insegnanti, il cui marito, Gianfranco Scancarello, operatore televisivo ex autore Rai nella trasmissione 'solletico' e attualmente impiegato in una tv locale avrebbe ripreso le scene di pedofilia.

Oggi il sindaco di Rignano Flaminio si dice un uomo "distrutto". "La cosa che più mi ha abbattuto - dice - è che io due o tre di queste persone le conoscevo. Non avrei mai sospettato nulla. Credevo che fossero persone perbene".

 
 

[24-04-2007]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE