Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
A tutto gas
 
» Prima Pagina » Sport Roma » A tutto gas
 
 

SBK, Checa sull'asciutto, Sykes sul bagnato. Forfait di Biaggi

In gara1 lo spagnolo leader del mondiale domina, in gara2 sotto il diluvio universale trionfa Sykes prima della bandiera rossa


GARA1 - Si parte senza Max Biaggi a causa della frattura al piede sinistro. Checa mantiene la testa dopo la prima curva, Haga balza in seconda e Melandri in terza seguito dal compagno di squadra Laverty. Subito due duelli, uno tra Checa e Haga per la prima posizione, e l'altro tra Melandri e Laverty per la terza. Melandri guadagna la seconda posizione con un sorpasso su Haga, ora il ravennate della Yamaha dovrà rioncorrere lo spagnolo leader del mondiale che cerca l'allungo. Dritto di Melandri che deve cedere la posizione nei confronti del giapponese e di Laverty oltre che perdere del terreno prezioso. Melandri si libera del compagno di squadra e prova a ricucire lo strappo da Haga, Checa solitario in testa. Aggancio riuscito e subito sorpasso, Melandri si porta in seconda posizione. Checa taglia il traguardo in prima posizione, Melandri doma Haga e termina secondo davanti proprio al giapponese, in quarta posizione Laverty.

GARA2 - Partenza al via sotto la pioggia con Haga il più abile a uscire in testa dalla prima curva, Checa scivola in undicesima posizione. Il giapponese prende un po' di margine con Sykes e Rea al suo inseguimento, Melandri è sesto. La pioggia ora è veramente intensa e l'asflato è ai limiti dell'impraticabilità. Gara conservativa per Checa che si trova in dodicesima posizione, Melandri lotta con Laverty per la settima posizione. Iniziano a cadere molti piloti, tra i quali Rea e Camier e la gara potrebbe essere sospesa. Cade anche Haga che era saldamente al comando. Viene esposta la bandiera rossa e la gara termina anticipatamente con Sykes del team Kawasaki in prima posizione, Guintoli in seconda, Smrz in terza. Melandri sesto e Checa ottavo. 

Checa saldamente al comando della classifica generale con 376 punti. Melandri approfitta dell'assenza di Biaggi per portarsi in seconda posizione con 302 punti, terzo Biaggi a 281. 



Vincenzo Samà 
 
 

[04-09-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE