Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cinema
 
» Prima Pagina » Cinema
 
 

Lanterna Verde

di Martin Campbell. Con Ryan Reynolds, Blake Lively

di Svevo Moltrasio

Hal Jordan, spericolato pilota d'aerei, viene scelto dalle Lanterne Verde come nuovo eroe degno proprietario dei loro magici anelli. Hal dovrà subito mettersi in gioco per salvare non solo la Terra ma tutto l'Universo.

L’arrivo sullo schermo dell’eroe DC Comics Lanterna Verda è stato affidato al navigato mestierante Martin Campbell, capace per ben due volte di rinvigorire la saga 007 – sui i capitoli GOLDENEYE e CASINO ROYALE -. Con un cast privo di vere stelle e la partecipazione di quattro sceneggiatori, il film si è rivelato un flop in patria e anche negli altri mercati non sta riscuotendo il successo sperato.

Saltellando per le galassie, tra il nostro pianeta e quello delle Lanterne, la storia racconta la classica nascita di un supereroe con forti innesti però di cinema fantascientifico. Nonostante l’ampio spazio scenico, il film non manca di ritmo e la visione non soffre rallentamenti. Detto questo tutto il resto è trascurabile. La suspense è al di sotto dei più modesti prodotti televisivi, gli attori svogliati e gli effetti sono poco speciali.

Inoltre Campbell sembra sbagliare sempre inquadratura, complice un montaggio approssimativo incapace di dare un senso alle singole scene e tanto meno ai lunghi viaggi spaziali. Qualche posticcio flash back e alcuni innocui tocchi ironici affondano ancor più l’operazione. 
 



votanti: 2
Secondo te quanti euro merita??
 
 
 

[31-08-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE