Giornale di informazione di Roma - Giovedi 08 dicembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
A tutto gas
 
» Prima Pagina » Sport Roma » A tutto gas
 
 

Motogp, Stoner di un altro pianeta

Dovizioso e Simoncelli completano il dominio Honda a Brno. Lorenzo quarto, Rossi sesto

Casey Stoner si aggiudica il GP di Repubblica Ceca, sesto successo in stagione, con una superiorità imbarazzante. Complice anche la caduta di Pedrosa, l'australiano ha preso la testa della gara e dopo aver allungato sugli altri è arrivato al traguardo con largo margine. Sul podio anche i due italiani della Honda Dovizioso e Simoncelli(primo podio per lui in motogp) mentre Lorenzo termina quarto. Valentino Rossi chiude con un dignitoso sesto posto dietro all'eroico Ben Spies, dato per spacciato prima della gara a causa dei suoi problemi fisici.

Parte bene Dani Pedrosa che tiene la prima posizione davanti a Lorenzo e Dovizioso che riesce a passare Stoner. Lorenzo si mette in testa e ora è inseguito dalle tre Honda. Rischio caduta per Lorenzo che resta in piedi ma deve far passare Stoner e Pedrosa che pochi metri dopo perde il davanti e finisce anzitempo la sua gara. stoner è in testa con Lorenzo alle sue spalle seguito dai due italiani Dovizioso e Simoncelli, quinto Spies e sesto Rossi. Dovizioso stacca forte e passa Lorenzo che è l'unico con la morbida davanti e sembra avere un po' di difficoltà, Stoner intanto allunga e mette tra se e Dovizioso quasi due secondi. Lorenzo vede Stoner allontanarsi e allora decide di riportarsi in seconda posizione, approfittando di una sbavatura di Dovizioso. Ma lo spagnolo della Yamaha non sembra averne quest'oggi e viene passato sia da Dovizioso che da Simoncelli.  Bautista, autore fin qui di una buona gara(settimo dietro Rossi), scivola e si ritira. Stoner amministra gli otto secondi di vantaggio e va a vincere la gara. completano il podio Dovizioso e Simoncelli mentre per Lorenzo è solo quarto posto. Quinto Spies e sesto Valentino Rossi.

Allunga in classifica Casey Stoner che aggiunge altri 25 punti al suo bottino raggiungendo quota 218 punti. Lorenzo perde terreno prezioso e si porta a 186, mentre Dovizioso rafforza il terzo posto con 163 punti.

L'ordine di arrivo:
1 Casey STONER AUS Repsol Honda Team Honda 164,8 43'16.796
2 Andrea DOVIZIOSO ITA Repsol Honda Team Honda 164,4 +6.532
3 Marco SIMONCELLI ITA San Carlo Honda Gresini Honda 164,3 +7.792
4 Jorge LORENZO SPA Yamaha Factory Racing Yamaha 164,2 +8.513
5 Ben SPIES USA Yamaha Factory Racing Yamaha 164,1 +10.186
6 Valentino ROSSI ITA Ducati Team Ducati 164,0 +12.632
7 Nicky HAYDEN USA Ducati Team Ducati 163,3 +23.037
8 Colin EDWARDS USA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 163,3 +24.189
9 Hiroshi AOYAMA JPN San Carlo Honda Gresini Honda 163,2 +25.202
10 Hector BARBERA SPA Mapfre Aspar Team MotoGP Ducati 162,5 +36.566
11 Toni ELIAS SPA LCR Honda MotoGP Honda 162,5 +36.679
12 Randy DE PUNIET FRA Pramac Racing Team Ducati 162,5 +37.109
13 Loris CAPIROSSI ITA Pramac Racing Team Ducati 161,7 +48.911


Vincenzo Samà 
 
 

[14-08-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE