Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Piano riqualificazione pavimentazione in centro

sampietrini a prova di tacco. Termine dei lavori per Natale

E’ stato presentato dall’amministarzione capitolina il piano di riqualificazione del centro storico. I lavori prevedono l'utilizzo di sampietrini ad alta tecnologia e la realizzazione di marciapiedi in basalto a prova di "tacco a spillo". Via del Corso sarà ripavimentata per un costo totale di 1 milione e 700 mila euro. I sampietrini sono previsti tra piazza del Popolo e largo Goldoni mentre tra largo Goldoni e piazza Venezia si rimetterà l'asfalto. Alcuni cantieri hanno già aperto nell’estate e seguiranno un orario notturno per limitare i disagi alla circolazione e ai commercianti. Il termine dei lavori è previsto per Natale. Tre gli interventi principali, oltre a quello in via del Corso, c’è quello in via del Teatro di Marcello, in via Petroselli e piazza Bocca della Verità.

I NUOVI SAMPIETRINI A PROVA DI AVVALLAMENTO - Per evitare i fastidiosi e pericolosi avvallamenti, tipici di questo manto stradale che negli anni perde aderenza creando buche, si è pensato a un nuovo meccanismo: uno strato di cemento armato sul quale è poggiata una sorta di griglia. La funzionalità del selciato è garantita, oltre che da una corretta dimensione dei giunti, anche da una sigillatura per così dire elastica in modo da permetter piccoli spostamenti prodotti dalle sollecitazioni dei pneumatici e dalle dilatazioni termiche. I blocchetti di basalto verranno sigillati con una micromalta antiritiro che ne garantisce l'elasticità e la tenuta.

CANTIERI - In via del Corso il cantiere è suddiviso in due fasi e si lavorerà di notte per contenere i disagi. La prima fase riguarda il rifacimento dei marciapiedi in lastre di basalto nel tratto compreso da piazza del Popolo a largo Goldoni; lavori in notturna, dalle 20.30 e alle 6.30. E’ prevista anche la riduzione della carreggiata. La seconda fase interessa il rifacimento dei marciapiedi in lastre di basalto nel tratto compreso da via di Caravita a piazza Venezia: anche qui lavori in notturna, dalle 20.30 alle 6.30 per limitare i disagi alla cittadinanza e al traffico veicolare; è prevista anche la riduzione della carreggiata con senso unico alternato.

L'opposizione in Assemblea capitolina critica i lavori presentati dall'amministrazione Alemanno. Il consigliere Pd Athos De Luca ironizza sulla scelta di realizzare sampietrini che non diano fastidio ai tacchi delle signore. "La criminalità aggredisce Roma, il trasporto pubblico non funziona, il traffico attanaglia le strade della città, la raccolta rifiuti non funziona, le tasse aumentano e nell’indignazione di tutti i romani per la vicenda parentopoli, Alemanno, come il sindaco del paese dei campanelli, risponde a queste primarie esigenze e richieste dei romani, proponendo i marciapiedi a tutela dei tacchi a spillo delle signore".
 
 

[20-07-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE