Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Il rapporto della Provincia sull'economia del territorio

Sale la disoccupazione, cambiano gli stili di vita

Un’economia in difficoltà, ma con molte risorse in grado di portarla fuori dalla crisi. Questo il quadro che emerge dal rapporto 2011 elaborato dall’ufficio di statistica della Provincia di Roma.

Tra i dati più allarmanti, spiccano quelli sulla disoccupazione, salita in un anno dall’8,1% al 9,1%. Sono 170 mila le persone in cerca di occupazione, il 30,5% dei quali sono giovanissimi con età compresa tra i 15 e i 24 anni. Preoccupano anche le ore di cassa integrazione guadagni, arrivate nel 2010 a 32,7 milioni. In questo scenario, i consumi diminuiscono e aumenta la domanda creditizia.

A soffrire sono come sempre le famiglie, che devono modificare i loro stili di vita. La la modificazione degli stili di consumo ha impattato anche sull’organizzazione del sistema distributivo commerciale: si sono infatti sviluppati esercizi appartenenti alla categoria della grande distribuzione mentre ha perso importanza la distribuzione tradizionale.

Sul fronte delle imprese, a Roma cresce il numero ma si fatica ad incrementare il valore aggiunto: a fine 2010 quelle registrate superano quota 443mila, pari al 7,3% della media nazionale, ma nel 2011 è previsto, rispetto al 2009, un incremento del valore aggiunto di solo il 2,8%, contro il 6,7% previsto per Milano, il 5,5% per Torino e il 4% per Napoli.

[18-07-2011]

 
Lascia il tuo commento