Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
A tutto gas
 
» Prima Pagina » Sport Roma » A tutto gas
 
 

Motogp: Pedrosa torna al successo

Sul podio anche Lorenzo e Stoner. Rossi nono

Torna alla vittoria lo spagnolo della Honda sul circuito tedesco del Sachsenring, la seconda della stagione. Pedrosa ha preceduto sul traguardo Lorenzo e Stoner.

Solita partenza a fionda per Daniel Pedrosa che prende la prima posizione, ma lorenzo alla fine del primo giro si prende la testa. Dovizioso con un doppio sorpasso su Stoner e Pedrosa si porta in seconda posizione, dietro Pedrosa, Stoner e Simoncelli. Rossi recupera qualche posizione ed è decimo. Stoner passa sia Pedrosa che Stoner e prova a farsi sotto a Lorenzo, lo attacca subito e si porta in testa. Primi cinque tutti molto vicini e girano con ritmi altissimi. Rossi nel frattempo con il sorpasso su Edwards guadagna una posizione e si situa in nona con la reale possibilità di poter arrivare in settima, avendo nel mirino Bautista e Hayden. 

Siamo a metà gara con Dovizioso che rallenta un po' e ne approfitta Simoncelli mentre Lorenzo si riprende la testa con un sorpasso su Stoner. L'australiano sembra in difficoltà e viene passato anche da Pedrosa. Imbarcata per Simoncelli che deve cedere la posizione in favore di Dovizioso. Pedrosa è il più veloce in pista e stoppa la fuga di Lorenzo, non solo, sul rettilineo del traguardo sfrutta il suo motore e lo passa. Lo spagnolo della Honda sembra averne di più e prova ad andare via. Al suo inseguimento si porta Stoner con un sorpasso su Lorenzo, mentre Simoncelli e Dovizioso hanno mollato da un po' e lottano per la quarta piazza insieme a Spies. Intanto Pedrosa fa il vuoto e taglia il traguardo in prima posizione. Per il secondo posto bagarre tra Stoner e Lorenzo vinta da quest'ultimo. Dovizioso quarto, Spies quinto e Simoncelli sesto. Valentino Rossi chiude nono.

Stoner guida sempre la classifica generale a quota 168 punti. Secondo Lorenzo con 153, terzo Andrea Dovizioso a 132.

L'ordine di arrivo:
1 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 160,4 41'12.482
2 Jorge LORENZO SPA Yamaha Factory Racing Yamaha 160,3 +1.477
3 Casey STONER AUS Repsol Honda Team Honda 160,3 +1.568
4 Andrea DOVIZIOSO ITA Repsol Honda Team Honda 159,7 +10.513
5 Ben SPIES USA Yamaha Factory Racing Yamaha 159,7 +10.719
6 Marco SIMONCELLI ITA San Carlo Honda Gresini Honda 159,6 +10.923
7 Alvaro BAUTISTA SPA Rizla Suzuki MotoGP Suzuki 158,6 +27.451
8 Nicky HAYDEN USA Ducati Team Ducati 158,6 +27.510
9 Valentino ROSSI ITA Ducati Team Ducati 158,6 +27.576
10 Colin EDWARDS USA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 158,2 +33.491
11 Hector BARBERA SPA Mapfre Aspar Team MotoGP Ducati 157,9 +38.944
12 Karel ABRAHAM CZE Cardion AB Motoracing Ducati 157,9 +39.148
13 Randy DE PUNIET FRA Pramac Racing Team Ducati 157,8 +39.415
14 Cal CRUTCHLOW GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 157,8 +39.477
15 Hiroshi AOYAMA JPN San Carlo Honda Gresini Honda 156,9 +54.516
16 Toni ELIAS SPA LCR Honda MotoGP Honda 155,8 +1'12.335
17 Sylvain GUINTOLI FRA Pramac Racing Team Ducati 154,0 1 Giro



Vincenzo Samà 
 
 

[17-07-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE