Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Aumentano i biglietti dell’Atac

Da 1 euro a 1,50 per 100 minuti

Il costo del biglietto per i mezzi pubblici è destinato a salire. Secondo il piano industriale approvato stamattina dal Cda dell’Atac, il biglietto passerà da 1 euro a 1,5 euro, ma sarà valido per più tempo: non più 75 minuti ma 100. Aumenterà anche l’abbonamento: da 230 a 280 euro per quello annuale ordinario, da 30 a 35 euro per quello mensile. Non verranno toccati invece gli abbonamenti mensili per gli studenti, quelli per gli anziani, gli invalidi e i disoccupati.

Le proposte dell’azienda dovranno essere approvate dal Comune di Roma (che è azionista di maggioranza dell’Atac) e poi rese operative dalla Regione. I rincari potrebbero partire da gennaio 2012. L’azienda spiega che “La politica tariffaria dell'Atac tiene conto dell'inflazione programmata dal 2004 ad oggi, stimata in circa il 15%”. Attraverso il piano industriale discusso e approvato stamattina, Atac conta di risanare i conti dell'azienda entro il 2015. 
 
 

[14-07-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE