Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Arrestato Enrico Nicoletti

l'ex presunto cassiere della Banda della Magliana č accusato di truffa, falso, usura, riciclaggio e ricettazione

Torna in manette Enrico Nicoletti, 74 anni ed ex presunto cassiere della Banda della Magliana. E' stato arrestato la mattina di mercoledì. Nicoletti deve rispondere dell'accusa di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di millantato credito, truffa, usura, falso, riciclaggio e ricettazione.

L'arresto di Nicoletti fa parte dell'ultima "tranche" dell’operazione “Il Gioco è fatto”, per la quale la Squadra Mobile della Questura di Roma aveva già eseguito nell’ottobre scorso un primo troncone di misure cautelari, e per la quale la scorsa settimana la Divisione Anticrimine ha eseguito un sequestro preventivo di beni per un valore di circa 2 milioni e mezzo.

Il 74 enne è ritenuto dagli investigatori il capo del sodalizio criminoso, che, attraverso il millantato credito, truffava persone interessate all’acquisto di beni immobili nelle aste giudiziarie. Proprio a lui erano destinati i proventi dell’attività illecita, poi reinvestiti in attività commerciali e beni immobili. E' finito in manette anche il braccio destro di Nicoletti, Alessio Monselles, di 68 anni, arrestato dagli uomini della Guardia di Finanza, che hanno condotti nei suoi confronti accertamenti di natura patrimoniale.
 
 

[06-07-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE