Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Monti, fermato un quarto aggressore

č un ragazzo di 18 anni, avrebbe avuto un ruolo minore

La polizia continua ad analizzare le immagini di una telecamera a circuito chiuso e quelle girate da un telefonino di un testimone per capire esattamente la dinamica di quanto accaduto. Intanto è stata fermata una quarta persona ritenuta responsabile del pestaggio di Alberto Bonanni, il giovane di 29 anni, ora in coma, selvaggiamente aggredito nel rione Monti.

La quarta persona fermata è un ragazzo di appena diciotto anni. E' stato identificato dalla Digos e denunciato in stato di libertà per concorso in tentato omicidio. Nel corso delle attività degli investigatori e stata anche identificata una quinta persona, la cui posizione è al vaglio. Dagli elementi acquisiti da parte degli inquirenti, il diciottenne avrebbe avuto un ruolo minore rispetto agli altri tre fermati, non essendo stato coinvolto nelle fasi più 'cruente' dell'aggressione.

In particolare, da quanto è emerso, sembra che i quattro si trovassero insieme nella vicina piazzetta a Monti quando, una volta notato il diverbio tra un loro amico pittore residente nella zona e il gruppo di ragazzi tra cui c'era la vittima, si sono precipitati in difesa del loro amico.
 
 

[05-07-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE