Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Tango romano
 
» Prima Pagina » Tango romano
 
 

La mente... che balla!

Vi dico una cosa: la mente balla. Scivola e volteggia sulle punte delle aspettative, gira e rigira sui tacchi dei ricordi. Sì, la mente balla. Ma la mente è anche una balla. La più grossa, in assoluto. Vorrei tanto spegnerla, la mente. La mente che mente. Cuore-Non-Mente!

Chissà se quando inizio a ballare la mia mente si placa o si eccita ancora di più? Ma perché mi faccio queste domande? Anche queste sono balle. Balle spaziali. Come quel film, ve lo ricordate? Era la parodia della saga di Guerre stellari. “Passate a pettine il deserto!”, dice Lord Casco. E spuntano quegli scemi con un pettine gigante e si mettono a rastrellare un pezzo di deserto… Ordini presi alla lettera. E non si balla, così. Si balla col cuore, che non mente mai.

Non c’è provare, diceva Yoda. Fare o non fare. Questa non è una balla. Questo ti fa ballare veramente.    

Cornelia

[15-04-2007]

 
Lascia il tuo commento