Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
A tutto gas
 
» Prima Pagina » Sport Roma » A tutto gas
 
 

SBK: Ad Aragon trionfano Melandri e Biaggi

Danno spettacolo i due italiani che si aggiudicano gara1(Melandri) e gara2(Biaggi)

GARA1 - Nella prima frazione, dopo una gara disputata insieme a Biaggi, Melandri ha colto il secondo successo da quando è approdato tra le derivate di serie. Il romano, campione del mondo in carica, ha guidato per 16 dei 20 giri, sempre tallonato dal ravennate. Poi ha commesso un piccolo errore ed ha preferito guardare la classifica mondiale che lo vede avvicinarsi a Carlos Checa(Ducati), caduto nelle prime battute. Il podio è stato completato da Leon Camier(Aprilia), per la terza volta nella rosa dei top 3. Sfortunata la gara di Michel Fabrizio(Suzuki) caduto mentre cercava di tenere il passo delle Kawasaki.

GARA2 - La seconda manche ha replicato il copione della prima. Biaggi è scattato subito in testa ed è scappato via, con il solo Melandri capace di stargli alle costole. I due italiani hanno fatto gara a sè fino a 5 giri dal termine, quando Melandri ha rischiato dopo aver perso per un attimo l'anteriore della sua Yamaha. Caduta evitata, ma contatto perso con Biaggi che è diventato irraggiungibile ed ha colto il primo centro stagionale. Terzo si è piazzato Checa, quarto Fabrizio.

Si accorcia la classifica del mondiale piloti. Primo resta Checa con 261 punti, seguito da Biaggi che risale a -43(218) e Melandri(195). Prossimo appuntamento il 10 luglio a Brno(Repubblica ceca).

Vincenzo Samà
 
 

[19-06-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE