Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Mercato di Porta Portese, tensione e traffico in tilt

ambulanti occupano la strada

Retata dei vigili urbani al mercato di Portaportese. Gli agenti della municipale hanno iniziato a multare gli ambulanti del più famoso mercato romano chiamato anche "mercato delle pulci", nonostante un accordo con il Campidoglio avesse ''congelato'' la situazione in attesa di nuove decisioni.

Per chiedere che fossero "cancellate" le multe elevate, un centinaio di ambulanti hanno così occupato la sede stradale di viale Trastevere, all'altezza di piazza Ippolito Nievo, impedendo per oltre due l'accesso al traffico privato e a i mezzi pubblico, compresi i tram, creando disagi. Durante la protesta gli ambulanti hanno più volte gridato: "Porta Portese non si tocca" e minacciato per la prossima domenica di "bloccare tutta Roma" con i loro mille furgoni, davanti alle forze dell'ordine che li controllavano.

VIGILI URBANI - "Ci hanno aggredito verbalmente, con parolacce e insulti - ha raccontato il comandante del XVI gruppo della Polizia municipale di Roma, Raffaella Modafferi - e qualcuno ha tentato anche di alzare le mani. Quello che ha manifestanto è solo un gruppetto: i venditori di Porta Portese senza autorizzazione sono circa 350 e molti che hanno ricevuto le multe sono ancora a lavorare con i loro banchi aperti".

Alla fine la situazione si è sbloccata con la promessa di un incontro in settimana con l'assessore capitolino al commercio Davide Bordoni. "Tutte le domeniche è la stessa cosa - si è lamentato uno dei commercianti - siamo stanchi. Alcuni di noi hanno ricevuto multe da 5.000 euro. Ora è il momento di dire basta. Malgrado l'incontro con Bordoni - ha spiegato Maurizio Cavalieri, uno dei venditori di Porta Portese - in cui si era deciso lo stop alle multe, oggi i vigili urbani si sono presentati per elevare le sanzioni. Il comandante del XVI Gruppo, Modafferi, per sua iniziativa ha fatto i verbali". Ed effettivamente lo stesso assessore Bordoni si è detto "perplesso dell'intervento di questa mattina della polizia municipale: è evidente che è un problema annoso che Roma si porta dietro da tanti anni e non si può risolvere in breve tempo, ma c'è la ferma volontà da parte dell' amministrazione di stabilire una soluzione una volta per tutte a questa situazione".
 
 

[19-06-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE