Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cultura Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma
 
 

Eclissi lunare al culmine, ma a Roma non si vede

centinaia di persone si sono radunate al Planetario

Centinaia di persone col naso all'insù in tutta la città, a cercare la luna che si è nascosta dietro alle nubi. I romani, a causa del cielo nuvoloso, non hanno potuto ammirare a pieno l'eclisse totale di luna ma hanno comunque colto l'occasione per una passeggiata all'aperto in una mite serata di giugno.

Al Planetario, dove erano stati preparati quattro telescopi ed un maxischermo, molti sono rimasti delusi di non poter vedere il satellite terrestre tingersi di rosso. Tante le famiglie con bambini che hanno comunque potuto visitare il Planetario in piazza Agnelli, all'Eur, eccezionalmente aperto per l'occasione. La luna si è concessa solo alla fine (video), e per soli dieci minuti. Alle 22,45, quando alla fine della totalità mancava ormai poco più di un quarto d'ora, la luna è riuscita ad affacciarsi in uno spicchio di cielo lasciato libero dalle nuvole.

L'eclissi totale di luna ha raggiunto il culmine alle 22,13. Peccato, però, che da Roma non sia stato possibile vedere l'intero spettacolo perché la luna è stata  coperta per quasi tutto il tempo del fenomeno dalle nuvole. La prossima eclisse totale di luna è prevista per il 28 settembre 2015, sperando che il cielo non sia nuvoloso.

IL SITO DEL PLANETARIO

 
 

[15-06-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE