Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Atletico Roma
 
» Prima Pagina » Sport Roma » Atletico Roma
 
 

Flaminio ok per la finale

Decisione forse definitiva dopo giorni di incertezza

Tutto è cominciato il 7 giugno. In un comunicato la città di Rieti aveva annunciato che l'Atletico Roma si sarebbe trasferito, nello stadio "Manlio Scopigno", per la stagione 2011/2012. Non solo. Anche l'eventuale finale play-off, divenuta certa con il passaggio del turno ai danni del Taranto, si sarebbe svolta a Rieti. 

A monte di questa decisione il "no" del Questore di Roma, che dopo i piccoli incidenti occorsi nella semifinale contro i pugliesi, si rifiutò di concedere la disponibilità per l'evento. 
Pochi giorni dopo però il dietrofront. Finale al Flaminio ma con una maggiorazione delle misure di sicurezza: potenziamento del numero degli stewards, zona di prefiltraggio in Curva Sud(settore riservato agli ospiti) con l'innalzamento della barriera di cristallo, capienza ridotta a 4000 unità dopo che col Taranto era stata portata a 8000.

Misure che hanno lasciato perlplessi soprattutto i tifosi della Juve Stabia e la sua società, che rivolgendosi al sindaco Alemanno tramite un comunicato stampa aveva definito questa decisione paradossale e penalizzante per una città come Castellammare, già afflitta in questi giorni da gravi problemi relativi al lavoro.
Ma se ciò non bastasse, al termine della gara di andata tra i romani e le vespe gialloblu, il presidente della Juve Stabia Manniello tuonava così: "Se deve andare in serie B l'Atletico Roma, ci vada! io non faccio polemiche, il "Flaminio" si è rimpicciolito, gli appoggi che hanno. Hanno gli appoggi politici!". Parole che gli sono valse lo sdegno dei vertici societari dell'Atletico oltre che un'inibizione fino al 31 agosto.

Oggi nuova e forse ultima puntata della querelle Flaminio. Infatti si è tenuta in prefettura una riunione del comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduta dal prefetto Giuseppe Pecoraro. Argomento all’ordine del giorno la disputa della partita di calcio Atletico Roma-Juve Stabia in programma domenica allo stadio Flaminio di Roma. Alla presenza del Questore, del comandante provinciale dei carabinieri, dell'assessore provinciale alla sicurezza, del comandante provinciale dei vigili del fuoco, dei rappresentati della guardia di finanza e del corpo forestale dello stato, dei rappresentanti del Coni, della Lega Pro e delle due squadre è stato confermata la disponibilità dello stadio romano con una capienza di 4000 posti(1700 per il settore ospite) e in più è stato deciso che i tifosi della Juve Stabia che vorranno prendere parte alla partita dovranno essere muniti della tessera del tifoso.




Vincenzo Samà 
 
 

[14-06-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE