Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cultura Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma
 
 

Villa Altieri, a dicembre l'apertura

diventerÓ un polo culturale

A dicembre aprirà al pubblico Villa Altieri, l’elegante residenza a viale Manzoni realizzata alla fine del ‘600. L’edificio, acquistato dalla Provincia dal 1975, è in via di ristrutturazione e restauro e al termine dei lavori la struttura seicentesca diventerà un polo culturale di riferimento per Roma. Questa mattina il presidente della Provincia Nicola Zingaretti ha voluto controllare di persona lo stato di avanzamento dei lavori.

I lavori di restauro, costati complessivamente 5 milioni di euro sono stati avviati nella primavera del 2010 e prevedono la collocazione, nell’edificio, di un museo archeologico con i reperti artistici della collezione Altieri. Lo storico palazzo nel cuore dell’Esquilino diventerà sede di mostre e convegni ed ospiterà la Biblioteca Provinciale, l’Archivio storico e la Biblioteca dantesca.

"La riapertura di questo edificio - ha commentato Zingaretti - concluderà le nostre celebrazioni per i 150 anni dell'Unità d'Italia, che termineremo riconsegnando alla città una vera e propria meraviglia. Sarà un polo culturale in cui si alterneranno eventi e mostre e sarà la terza iniziativa permanente realizzata da questa amministrazione dopo l'apertura dell'enoteca provinciale a piazza Venezia e la ristrutturazione di Palazzo Incontro a via dei Prefetti".

Zingaretti ha poi tenuto a spendere due parole sulla creazione della Banca della Memoria: "un archivio dei racconti degli anziani della nostra provincia sulla loro vita e su come era Roma e la provincia tanti anni fa". A questo archivio stanno lavorando studenti e giovani che raccolgono e interviste e tesimonanze in tutti i Comuni della Provincia.
 
 

[13-06-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE