Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politica Roma
 
» Prima Pagina » Politica Roma
 
 

Referendum, verso il quorum

a Roma e nel Lazio affluenza alta

Seggi chiusi alle 15 per il voto dei quattro quesiti referendari. Per quanto riguarda l'affluenza Roma traina il referendum verso il quorum. Alla chiusura della prima giornata di voto sui quattro quesiti infatti nella capitale si è recato alle urne il 46% degli aventi diritto, attestandosi di 5 punti sopra la media nazionale.

Quorum ampiamente superato già in serata nell’undicesimo Municipio, che ha superato la soglia del 50%, registrando così la maggior affluenza della capitale. Lo spoglio è iniziato subito dopo la chiusura dei seggi. Mentre per quanto riguarda il quorum i dati sull'affluenza che arrivano dal viminale dicono che si è superati il 56% (dati del 20% dei comuni italiani). L'obiettivo perché il voto sia valido ricordiamo è il 50% più uno dei votanti. Dal Viminale fanno sapere che, considerando solo l'Italia, e non il voto degli italiani dall'Estero, la soglia è il 53,50% di affluenza. Al momento superata ampiamente.

DATI DAL MINISTERO

Roma traina il referendum verso il quorum, almeno fino alle 22 di ieri sera. Alla chiusura della prima giornata di voto sui quattro quesiti, nella capitale si è recato alle urne il 46% degli aventi diritto, attestandosi di 5 punti sopra la media nazionale. In particolare, l’affluenza è stata del 46,21 percento sul quesito che riguarda la privatizzazione dei servizi pubblici, mentre il 46,22 percento dei cittadini ha votato quello che riguarda le tariffe del servizio idrico integrato. Il 46,17 percento ha ritirato la scheda sul nucleare e, infine, il 46,20 si è espresso sul legittimo impedimento.

 

Quorum ampiamente superato in serata nell’undicesimo Municipio, che ha già superato la soglia del 50%, registrando così la maggior affluenza della capitale. Ottimo il piazzamento anche per il nono, che sfiora la fatidica soglia della metà più uno. A nord della città, invece, nel ventesimo municipio, gli elettori hanno preferito rimanere a casa o andare al mare. Si è recato infatti alle urne appena il 39 percento, fermandosi al di sotto della media nazionale. Stamattina i seggi hanno riaperto alle 7 e chiuderanno alle 15, termine ultimo per potersi esprimere sui quattro quesiti, poi si procederà con lo spoglio.

 

 
 

[13-06-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE