Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Atletico Roma
 
» Prima Pagina » Sport Roma » Atletico Roma
 
 

Atletico Roma e Juve Stabia non si fanno del male

0-0 al "Menti", tutto si decider nel ritorno al Flaminio

Finisce a reti bianche l'andata di finale play-off tra Juve Stabia e Atletico Roma. Pareggio che sta bene soprattutto agli uomini di mister Chiappara che al ritorno, il 19 al Flaminio, avranno a disposizione due risultati su tre per approdare in serie B.
Partita che ha visto nel primo tempo un inizio aggressivo dei padroni di casa che non sono riusciti a concretizzare le poche occasioni create. L'Atletico Roma ci ha messo dieci minuti a prenderne le misure andando poi più volte vicino al gol del vantaggio, trovando sempre pronto e reattivo il portiere dello Stabia Colombi.
Brutto il secondo tempo, con l'Atletico a controllare la partita e la Juve stabia incapace di pungere la squadra romana.

PRIMO TEMPO - Classica divisa a strisce giallo-blu per la Juve Stabia, tenuta completamente arancione per l'Atletico. Primi dieci minuti di difficoltà per gli uomini di Chiappara che soffrono le iniziative di Tarantino. Al 4' su una sua punizione Molinari per poco non arriva sulla palla che termina sul fondo. Qualche minuto più tardi Tarantino crossa dalla destra, Ambrosi sbaglia l'uscita ma gli attaccanti dello Stabia non ne approfittano. D'ora in poi è l'Atletico a fare la partita e ad andare più volte vicino al gol. Al 13' è Angeletti ad impegnare Colombi con un tiro di sinistro servito da Ciofani, mentre al 15' arriva l'occasione piùghiotta della partita con un diagonale di Franchini al quale si oppone in maniera decisiva il portiere gialloblu. Si fanno pericolosi gli esterni dell'Atletico al 30' e 36' con Balzano, mentre al 42' è un'ottima discesa di Angeletti a mettere a dura prova Colombi, ancora bravo a distendersi e mettere in angolo. Dopo un minuto di recupero l'arbitro manda le squadre negli spogliatoi.  

SECONDO TEMPO - Il gioco nel secondo tempo stenta a decollare con molte interruzioni da parte dell'arbitro. L'Atletico impone ritmi bassi e riesce a controllare la partita. La Juve Stabia fatica ad organizzare il gioco e non riesce ad arrivare dalle parti di Ambrosi. Gli allenatori provano a cambiare qualcosa modificando le formazioni ma le due squadre sembrano accontentarsi. Finale nervoso. A seguito di una decisione arbitrale giudicata sbagliata dai gialloblu, piovono oggetti in campo e viene colpito alla nuca l'allenatore dell'Atletico Chiappara. Nell'ultimo dei cinque minuti di recupero la Juve Stabia ha nella testa di Molinari l'occasione per vincere la partita ma ambrosi si allunga e manda in corner. La partita finisce con questo episodio. 

ATLETICO ROMA(4-4-2): Ambrosi; Balzano, Padella, Doudou, Angeletti; Babù(Mazzeo dal 60'), Baronio, Miglietta, Franceschini(Romondini dall'81'); Franchini, Ciofani(Tombesi dall'85')
A disposizione: Previti, Pelagias, Tombesi, Caputo 
JUVE STABIA(4-3-3): Colombi; Maury, Molinari, Scognamiglio, Dianda; Cazzola, Danucci, Davì; Tarantino(Raimondi dal 67'), Albadoro(Ciotola dal 65'), Corona(Mbakogu dal 65')
A disposizione: Fumagalli, Fabbro, Marano, Rizza
ARBITRO: Aleandro Di Paolo di Avezzano. Assistenti:  Marco Avellano di Busto Arsizio e Giovanni Colella di Padova. Quarto uomo: Andrea Coccia di San Benedetto del Tronto.  
NOTE: Ammoniti: Tarantino(JS), Davì(JS), Cazzola(JS), Raimondi(JS), Dianda(JS)  



Vincenzo Samà


 
 

[12-06-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE