Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Operazione 'ponti puliti'

via i lucchetti dell'amore

un palo pieno di lucchetti dell'amore a ponte Milvio I ponti di Roma si rifanno il look e tornano al loro originario splendore, grazie ai 400 mila euro stanziati dal Campidoglio nell'ambito di un'operazione di ripulitura portata avanti dall'unità organizzativa del Decoro Urbano.

Il primo ponte, tra i dieci interessati dall'intervento, a sottoporsi al restyling infatti è proprio Ponte Milvio, sul quale verranno messe alla prova le speciali attrezzature in dotazione alla squadra istituita dal 2002 dall'ufficio del Gabinetto del Sindaco. Dopo quello dei lucchetti tocca a Ponte Flaminio, progettato negli anni Trenta del Novecento e immortalato in "Caro Diario" di Nanni Moretti. Le aree interessate dai successivi interventi di ristrutturazione e pulizia sono poi le strutture di collegamento fra le sponde in direzione sud, fino a Ponte Testaccio. Non solo Tevere: si lavorerà anche sull'Aniene ed è previsto anche un intervento di recupero di Ponte Mammolo.

La sorte dei lucchetti di Ponte Milvio non è ancora stabilita, spiegano gli esperti del Campidoglio: "La decisione", infatti, "sarà presa dalla sovrintendenza". Non si ferma ad ogni modo la diffusione della tendenza ispirata a Step e Babi di Moccia, che dopo Roma pare aver attecchito anche in Calabria, precisamente a Cosenza: i lucchetti sono infatti stati avvistati su ponte Alarico, nel centro storico della cittadina. Si tratta di serrature che chiudono catene di varia lunghezza, attaccate ai lampioni del ponte che oltrepassa il fiume Crati, sul sui fondo ora riposano le chiavi dei lucchetti a testimonianza di altrettante promesse d'amore.
 
 

[10-04-2007]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE