Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Donna Decapitata in Una Stazione di Servizio a Tor Bella Monaca

E' stata prima accoltellata, un colpo mortale al cuore, poi è stata trascinata e decapitata con un coltello militare. I vigili dell'VIII gruppo sono stati i primi ad intervenire, alle 6 di mattina passavano di pattuglia di fronte all'area di servizio di via Casilina, all'altezza di via di Grotte Celoni. Sconvolto, il gestore, dopo aver trovato il corpo vicino al muro che delimita l'area di servizio, ha subito chiesto l'aiuto dei vigili in pattuglia. Vicino ai resti della donna sono stati trovati dei mozziconi di sigaretta e una dentiere rotta, che apparteneva alla vittima. La testa, tagliata di netto con un coltello militare, era a 5 metri dal corpo. La vittima non aveva documenti con sé, avrebbe circa 40 anni ed era vestita in modo semplice con una magliettina blu e pantaloncini. Gli aggressori probabilmente erano almeno in due visto il ritrovamento di sigarette di marche diverse nei pressi del corpo. La donna aspettava qualcuno, anche lei infatti ha fumato, poi forse c?è stata una discussione in cui la 40enne e? stata colpita al cuore con un coltello. La stessa arma, un pugnale militare di 30 centimetri, usato per la decapitazione e poi buttato pochi metri piu? avanti sotto ad un pino. Sul posto stanno lavorando gli uomini della squadra mobile insieme alla scientifica. Per il momento è ancora giallo sul movente: forse un regolamento di conti, anche se non si esclude la pista passionale Romano
 
 

[03-05-2006]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE