Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Guardia giurata spara alla moglie e la uccide

È accaduto a Pavona. L’uomo è stato portato nel carcere di Velletri

Un uomo di 47 anni è stato arrestato stamattina con l’accusa di aver assassinato la moglie di 37 anni con un colpo di pistola.
È accaduto intorno alle 10,30 a Pavona, in provincia di Roma. 
La donna è morta poco dopo all’ospedale di Albano Laziale, dove è stata portata. Inizialmente l’uomo aveva raccontato ai carabinieri che sua moglie era morta a causa di un incidente: era partito un colpo accidentalmente dalla sua arma di ordinanza.
Il 47enne è una guardia giurata esperta e ha spiegato di aver ferito involontariamente la moglie mentre effettuava la manutenzione ordinaria dell'arma in bagno. I militari dell’Arma si sono recati in via Sant’Eugenio, a Pavona, dove la donna è stata ferita per accertare la dinamica dei fatti. La versione dell’uomo non ha però convinto i carabinieri, che hanno portato nel carcere di Velletri. Sul corpo della donna è stata disposta l’autopsia che insieme con gli esami balistici e il sopralluogo nell'appartamento dovranno chiarire la dinamica dell’omicidio.

[28-05-2011]

 
Lascia il tuo commento