Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Altre di Cinema
 
» Prima Pagina » Cinema » Altre di Cinema
 
 

Nuova sala dedicata alle proiezioni in lingua originale

Annunciata l'iniziativa della Filmauro

Dopo la chiusura del Cinema Metropolitan di via del Corso, Roma aveva perso non solo una delle sale storiche della città ma anche uno dei pochi cinema a proiettare i film in lingua originale. La proiezione in versione originale attrae non solo la numerosa comunità straniera della Capitale, ma anche molti cittadini italianissimi che amano poter apprezzare pienamente le capacità interpretative dei loro attori preferiti. La programmazione in lingua originale, secondo le dichiarazioni di Circuito Cinema Srl, è stata riconfermata al Nuovo Olimpia ma non sono mai abbastanza le sale dedicate a questa iniziativa.

E’ di pochi giorni fa l’annuncio da parte della Filmauro di Aurelio e Luigi De Laurentiis della decisione di dedicare in permanenza una sala del loro circuito alla programmazione in versione originale. La Filmauro gestisce un circuito di sei sale a Roma (Antares, Doria, Europa, Savoy e Trianon), per un totale di venti schermi, attrezzate con sistemi di proiezione in digitale – sia 2D che Dolby 3D – di ultima generazione. Inoltre, le sale sono dotate dei dispositivi per garantire l’accesso anche alle persone con disabilità.

La sala scelta per la nuova iniziativa è il multisala Savoy di via Bergamo, in una zona centrale e ben collegata con i mezzi pubblici. Sarà “Una notte da leoni 2” di Todd Phillips a inaugurare le proiezioni in versione originale da Mercoledì 25 Maggio. A seguire, dal 17 Giugno, “I guardiani del destino” (“The Adjustment Bureau”) di George Nolfi, con Matt Damon.

Per ulteriori informazioni:
www.filmauro.it

 
 

[24-05-2011]

 
Lascia il tuo commento