Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Mostre Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma » Mostre Roma
 
 

I Patrimoni Unesco in Giappone

mostra fotografica di Kazuyoshi Miyoshi

Di Nunzia Castravelli

Inaugura il 23 maggio scorso all’Istituto Giapponese di Cultura una suggestiva mostra fotografica sui Patrimoni Unesco del Sol Levante. 63 opere fotografiche dell’artista KazuyoshiMiyoshi la cui raccolta Nihonsekaiisan (Il patrimonio mondiale in Giappone) fu pubblicata già nel 1998.

Classe 1958, KazuyoshiMiyoshi  è stato il più giovane artista a ricevere nel 1985 il premio KimuraIhei per la raccolta fotografica Rakuen (Paradisi).  Già all’età di tredici anni Kazuyoshi si mise in viaggio per immortalare i più bei paradisi naturali del mondo: da Okinawa alle Maldive, da Tahiti all’Africa. Le sue opere fanno parte della collezione permanente del George Eastman House International Museum of Photography and Film degli Stati Uniti. Nel 2004 ha vinto il prestigioso Premio Culturale di Fotografia FujimotoShihachi con  “88 luoghi in Shikoku” riprodotta in quattro suggestive serie di francobolli.

Attualmente dei 911 siti Patrimoni Mondiale dell’Umanità, 14 sono presenti in Giappone. La mostra rappresenta quindi un viaggio incantevole attraverso i templi, i santuari, monti, i  castelli  più rappresentativi del Giappone: dal Tempio Ninnaji di Kyoto, ai monti di ShirakamiSanchi, dal Villaggio di Gokayama alla penisola di Shirekoto. Tesori dell’umanità che, come stipulato nella Convenzione sul Patrimonio Mondiale dell’Umanità nel 1972, devono essere preservati e trasmessi alle generazioni future attraverso l’impegno e la cooperazione internazionale.

I patrimoni dell’Unesco in Giappone
Istituto Giapponese di Cultura
23 maggio-30 giugno 2011
Via Antonio Gramsci 74,00197, Roma.
063224794-54
www.jfroma.it

[23-05-2011]

 
Lascia il tuo commento