Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Moto e motorini sulle preferenziali

al via la sperimentazione

E’ iniziata, questa volta per davvero, la sperimentazione della nuova soluzione per la viabilità romana, che permette a moto e scooter di circolare su quattro corsie preferenziali. Il sito del Comune e diversi giornali avevano annunciato l’avvio del test già dal 2 maggio, poi però l’assessore alla mobilità Antonello Aurigemma aveva avvertito: “La delibera della Giunta entrerà in vigore martedì 3 maggio”. E per verificare il comportamento dei centauri, siamo tornati in viale Marconi, uno dei tratti su cui, oltre a Lungotevere Sangallo, via Cristoforo Colombo e largo di Torre Argentina, sarà possibile transitare da oggi fino ai prossimi tre mesi con scooter e motorini.

Ed in effetti, contrariamente a quanto documentato ieri, diversi motociclisti, e a dir il vero non solo quelli, hanno utilizzato le preferenziali per evitare il traffico particolarmente intenso sul viale. A complicare la situazione ci ha pensato uno scontro multiplo avvenuto nello stesso tratto. Il conducente di una Citroen Picasso grigia ha perso i sensi provocando un incidente a catena. Illese tutte le persone coinvolte ad eccezione di una signora che è stata trasportata in ambulanza al Sant’Eugenio ma che non versa comunque in condizioni preoccupanti.

E allora, in una giornata particolarmente trafficata, risulta difficile capire quanto il transito delle moto sulle preferenziali sia dovuto ad un comportamento consapevole dei centauri, a seguito del nuovo provvedimento, e non ad un’abitudine già presente, fino a ieri vietata ma da oggi consentita. D’altronde, di fronte a richieste di chiarimento, anche un gruppo di vigili urbani ha manifestato un certo stupore.
 
 

[03-05-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE