Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

E' morto Mario Di Carlo

consigliere regionale della Margherita, era stato assessore comunale e regionale

Si è spento la mattina del 25 aprile Mario Di Carlo, consigliere regionale del Pd, ricoverato all'Ifo Regina Elena in seguito ad una malattia incurabile. Di Carlo aveva 57 anni, figlio di un "mondezzaio", di origini abruzzesi, come amava dire lui stesso del padre, era nato nel quartiere della Garbatella. Era laureato in chimica. Era stato dipendente della Provincia di Roma, dove aveva lavorato come chimico nel laboratorio d'analisi e presidente della Legambiente Lazio e direttore nazionale di Legambiente. Aveva ricoperto il ruolo presidente dell'Ama e poi presidente dell'Atac.

Era stato amministratore unico di Sta-Atac/Cotral. Nella prima giunta Veltroni ricoprì il ruolo di assessore alla Mobilità del Comune di Roma, quindi nel 2005 fu eletto consigliere regionale diventando poi capogruppo della Margherita. Nel giugno 2008 Marrazzo lo nominò assessore alle politiche della Casa della Regione Lazio con delega ai rifiuti. Sul piano privato Di Carlo era un ex giocatore di rugby che ha militato fino alla serie B. Possedeva un allevamento di mucche e maiali biologici nel piccolo centro di Verrecchie, in provincia de L'Aquila, e vendeva carne biologica. Negli ultimi anni si dilettava nel riciclo di materiali che poi dipingeva.

POLVERINI - «La morte di Mario Di Carlo ci addolora profondamente. Siamo vicini alla sua famiglia in questo momento di immensa tristezza. Alla moglie e ai suoi figli, esprimo sincero cordoglio a nome mio e di tutta la Regione Lazio». Ha detto il presidente della Regione Lazio Renata Polverini, la quale ha dato immediata disponibilità alla famiglia ad ospitare, nella sede della Giunta regionale, la camera ardente che sarà aperta domani 26 aprile, dalle 10 alle 13 nella Sala Tevere in via Cristoforo Colombo 212, dove si svolgeranno i funerali con rito civile.

ZINGARETTI -  «La scomparsa di Mario Di Carlo -dice il Presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti- lascia un vuoto immenso dentro tutti noi. Provo un grande dolore, perchè Mario, oltre ad essere stato un ottimo amministratore e un uomo politico dalla grande passione, è stato prima di tutto un amico leale e sincero»

[25-04-2011]

 
Lascia il tuo commento