Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Sport Roma
 
» Prima Pagina » Sport Roma
 
 

La Roma č americana, la firma negli Usa

"Amo Roma e volevo fare qualcosa di grande, dobbiamo vincere come Berlusconi con il Milan"

Affare fatto, "The deal is closed". Ad annunciarlo è stato lo stesso Thomas DiBenedetto da futuro presidente della Roma che da oggi è americana. La firma sul contratto preliminare di acquisto del club giallorosso è avvenuta a Boston, alle ore 00.57. Mancano solo alcuni passaggi formali (via libera dell'Antitrust, Opa) prima del passaggio delle quote di controllo nella mani del gruppo americano. Ma la svolta, sui nuovi proprietari della Roma, è ormai avvenuta.

DIBENEDETTO - "Amo Roma e volevo fare qualcosa di grande". DiBenedetto è entusiasta quando annuncia l'operazione: "Non ho mai sentito l'istinto di poter mollare. La Roma è una cosa grande ed ero determinato a superare tutti gli ostacoli. Ci sono stati momenti complicati, ma il premio da pagare per una cosa grande come la Roma deve essere per forza di alto livello.  Mai, in ogni caso, ho pensato di mollare. Ringrazio anche i miei soci che hanno sempre sostenuto il progetto. Adesso aspettiamo le verifiche di rito nelle prossime settimane".

"Dobbiamo vincere come il Milan" - "Sono grato a Berlusconi per le sue parole di benvenuto -ha detto DiBenedetto- il nostro obiettivo è conquistare con la Roma gli stessi successi che lui ha ottenuto con il Milan". L'imprenditore italo-americano si è quindi dato traguardi molto ambiziosi.

I TERMINI DELL'ACCORDO - Al termine della conferenza, Unicredit e As Roma hanno diffuso un comunicato congiunto con i termini dell'accordo: "Di Benedetto AS Roma LLC ha sottoscritto un contratto per l'acquisto da Roma 2000 S. r. l. del 67% circa del capitale sociale di AS Roma S. p. A. nonché dell'intero capitale sociale di ASR Real Estate S. r. l. e Brand Management S. r. l., società rispettivamente dedicate alla gestione del centro sportivo di Trigoria e delle attività di marketing. Il prezzo pattuito per l'acquisto delle tre partecipazioni è complessivamente pari ad Euro 70,3 milioni, di cui Euro 60,3 milioni relativi alle azioni di AS Roma S. p. A., corrispondenti ad un prezzo per azione di Euro 0,6781. L'acquisto, effettuato attraverso una società di nuova costituzione, partecipata per il 60% da Di Benedetto AS Roma LLC e per il 40% da Unicredit S. p. A. è subordinato al rilascio del nulla-osta antitrust e alla concessione ad AS Roma S. p. A., da parte di Unicredit e Roma 2000 S. r. l., di finanziamenti per complessivi Euro 40 milioni. Ad esito dell'acquisto la società acquirente promuoverà un'offerta pubblica di acquisto sulle azioni AS Roma ad un prezzo per azione pari ad Euro 0,6781, corrispondente al prezzo riconosciuto dall'acquirente a Roma 2000 S. r. l.".
 
 

[16-04-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE