Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Casapound, Antonini: "Aggressione politica"

gli inquirenti vagliano la pista della faida interna

Faida interna, legata agli ambiti in cui Andrea Antonini opera abitualmente. E’ questa la pista prevalente seguita dagli inquirenti che si stanno occupando dell’aggressione al vicepresidente di Casapound Italia, ferito ieri da due colpi di pistola alla gamba. Il sindaco Gianni Alemanno dopo l’aggressione aveva ipotizzato il "ritorno ad un clima da anni di piombo", una conclusione facile ma poco credibile secondo lo stesso responsabile del centro occupato e consigliere del XX Municipio, che oggi in una conferenza stampa presso la sede all’Esquilino ha espresso le sue posizioni sulla vicenda.

“Escludo che l’agguato sia legato a vicende personali, credo piuttosto che il movente sia politico”, ha detto il responsabile laziale di Casapound Italia, scosso per l’accaduto ma in buona forma tanto da muoversi senza troppe difficoltà. Dunque un’aggressione antifascista? Antonini ha specificato: “I movimenti politici di ieri sono residuali e marginali, quelli di oggi sono legati invece ai grandi interessi economici, contro cui Casapound ha spesso avuto a che fare”. Per poi lamentare tuttavia un certo clima di odio e di tensione contro la sua associazione, espresso sui social network o su Indymedia.

Andrea Antonini ha poi smentito l’ipotesi che i responsabili appartengano a Forza Nuova, gruppo con cui Casapound manterrebbe rapporti di amicizia, così come ha esluso categoricamente l'utilizzo di uno sparachiodi e non di una pistola vera e propria al momento dell'agguato. Per accertare la verità sui fatti, in serata la Digos ha effettuato un sopralluogo in via Flaminia, dove Antonini è stato gambizzato. La polizia ha ritrovato sul cofanetto dello scooter del consigliere parte di un proiettile deformato e di piccolo calibro. Altri elementi potrebbero emergere dalle immagini delle numerose telecamere nella zona.

SC

[15-04-2011]

 
Lascia il tuo commento