Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cinema
 
» Prima Pagina » Cinema
 
 

Scream 4

di Wes Craven. Con Neve Campbell, Courteney Cox

di Svevo Moltrasio

Sidney torna a Woodsboro per presentare un suo libro. Sono giusto i giorni in cui anni prima Ghostface aveva fatto strage di ragazzi. Incredibile a dirsi, ma gli omicidi ricominciano e l'incubo ritorna...

Dopo una serie d’insuccessi commerciali, Wes Craven aggiunge un nuovo capitolo alla saga SCREAM, iniziata brillantemente nel ‘96. Quest’ultimo episodio arriva a ben undici anni di distanza dal precedente, e deludente, SCREAM 3. Il cast storico, capitanato da Neve Campbell, torna in scena senza defezioni.

Il regista gioca sempre sullo stesso tipo di tensione, smorzata dall’auto parodia, che ha permesso al cattivo di turno, Ghostface, di ritagliarsi un ruolo importante nei cult horror. I rimandi cinefili e le autocitazioni, altri elementi cardine della saga, si moltiplicano sempre di più, creando un vero cortocircuito narrativo ben espresso dal divertente prologo.

Craven riprende in mano la storia aggiornandola alle nuove mode – internet, le webcam, ecc. – sfruttando però un espediente ormai fin troppo abusato nell’horror contemporaneo. Inoltre non basta palesare la messa in scena di una sorta di remake per evitare la sensazione di déjà vu, con l’aggravante che già nei precedenti capitoli si erano giocate carte simili. Il divertimento non manca, ma non tanto da nascondere la spiacevole sensazione di un’operazione che ha come primo obiettivo lo sfruttamento di un marchio di successo.
 



votanti: 4
Secondo te quanti euro merita??
 
 
 

[13-04-2011]

 
Lascia il tuo commento