Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Busta con proiettile al sindaco Alemanno

firmata Gap, gruppi armati patriottici

Una busta con una lettera e un bossolo di proiettile, indirizzata al sindaco di Roma Gianni Alemanno e' stata recapitata nella tarda mattinata di mercoledì in Campidoglio. La lettera porta la firma dei gruppi armati  patriottici.

La busta, di colore giallo, è arrivata in Campidoglio intorno alle 13 insieme alla corrispondenza. Non è arrivata negli uffici del primo cittadino, perché è stata bloccata all'ingresso da un metal detector che ha segnalato la presenza di  qualcosa di anomalo.

La polizia scientifica ha svolto i rilievi per scoprire eventuali tracce che possano far risalire al mittente. Il bossolo, di quelli di grosso calibro  usati per la caccia, era esploso e il contenuto della lettera è stato definito dagli esperti ideologicamente confuso. Il nome con cui è stata firmato il messaggio si rifà ai Gap, (gruppi armati patriottici) formati dal comando generale delle brigate Garibaldi alla fine del settembre 1943. Allora un gruppo di azione patriottica. Erano piccole formazioni di partigiani che nascquero su iniziativa del partito comunista.

"Bisogna capire cosa c'è dietro - ha dichiarato il primo cittadino - certamente è una cosa da seguire con grande attenzione   'c'e' troppa aggressività nel clima politico , troppa voglia di fare conflitti che demonizzano le persone - ha concluso - sicuramente sia io che la Polverini siamo oggetto di molti attacchi e demonizzazioni''.

[13-04-2011]

 
Lascia il tuo commento