Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Papa Wojtyla, due anni dalla scomparsa

a S.Pietro il ricordo e la beatificazione

Sono passati due anni esatti dalla morte di Giovanni Paolo II, e a Roma torna il popolo di Karol Wojtyla. Circa 150 mila persone parteciperanno ai due grandi appuntamenti fissati dal Vaticano in onore del papa polacco: il giorno del secondo anniversario della scomparsa e la chiusura della fase diocesana del processo di beatificazione.

Il dossier Wojtyla potrà finalmente passare al vaglio della congregazione per le cause dei santi, a meno che Benedetto XVI non decida proprio oggi di portarlo subito agli onori degli altari.

Papa Ratzinger ha celebrato una messa di suffragio in onore del suo predecessore Alle celebrazioni, di fronte a personalità come il presidente polacco Kaczynski e il cardinale Stanislao, numerosi vescovi e cardinali, autorità civili e religiose, migliaia di fedeli, ma anche la suora francese miracolosamente guarita dal morbo di parkinson grazie all’intercessione di Giovanni Paolo II.

La solenne cerimonia in latino che suggella la chiusura del processo canonico di beatificazione di Giovanni Paolo II è stata seguita in un clima denso di commozione e di preghiera da parte dei fedeli. Nella basilica, colma di pellegrini, tantissimi dei quali arrivati dalla Polonia, sono state piazzate decine di televisori che attraverso il circuito interno hanno trasmesso quanto accadeva sull'altare. Tutti i fascicoli riguardanti il papa polacco sono stati consegnati alla congregazione vaticana per le cause dei santi. Il momento clou della giornata è previsto per le 21.37 - ora della morte di papa Wojtyla.

[02-04-2007]

 
Lascia il tuo commento