Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Teatro Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma » Teatro Roma
 
 

Intrappolati nella commedia

Alla Sala Umberto l’ultima esilarante commedia di Lillo & Greg per la regia di Mauro Mandolini

Torna nella capitale, più precisamente alla Sala Umberto, l’ultima esilarante creatura di Lillo & Greg che ha segnato ancora un passo avanti nella sperimentazione del linguaggio meta teatrale. L’antica sfida, che ha più volte caratterizzato il loro stile, diventa addirittura un’ossessione in questa pièce dal titolo eloquente “Intrappolati nella commedia”, interpretata insieme a Danilo De Santis, Elisa Di Eusanio, Emanuele Salce e  Barbara Folchitto, e diretta da Mauro Mandolini. Così, mentre in altre commedie abbiamo assistito ad accenni o situazioni marginali in cui la coppia di attori abbatteva il muro che li divide dal pubblico, questa volta assistiamo alla sua disintegrazione.

Una quarta parete che crolla sotto le loro battute mentre Lillo & Greg scorrazzano increduli creando luoghi altri, situazioni spazio temporali parallele che divertono e spiazzano personaggi e pubblico. Lo spettacolo inizia infatti con entrambi che stanno facendo un sopralluogo nel teatro dove andranno in scena con il loro nuovo lavoro. Sul palco trovano la scenografia di “Una moglie per Thomas”, la commedia che la precedente compagnia ha terminato da più di una settimana. Improvvisamente, però, si accendono le luci ed i due amici scoprono che in sala c’è il pubblico. Di lì a breve si accorgono di essere gli involontari protagonisti di “Una moglie per Thomas”. Da questo momento in poi si susseguono divertenti, ma al contempo angosciosi, tentativi di uscire fuori dal bizzarro paradosso. Tutto risulta vano però, perché le porte da cui entrano gli attori per loro restano chiuse, le quinte sono murate e anche l’uscita di sicurezza li fa piombare di nuovo sul palco in un claustrofobico carosello di gag. L’unico varco a loro disposizione li proietta in un’altra dimensione parallela: in un quiz televisivo dove sono chiamati a rispondere al classico domandone finale con un sacco di soldi in palio. Riusciranno Greg e Lillo a scappare? O resteranno per sempre prigionieri della commedia? Un altro avvincente spettacolo a sei personaggi, una surreale e coinvolgente  giostra dai ritmi serrati e dagli inimmaginabili risvolti comici.                                                                                                                  

In occasione delle repliche romane, verrà allestita nel foyer del Teatro Sala Umberto una mostra fotografica di Carlotta Domenici De Luca intitolata “Lillo & Greg. Voci del Teatro e volti della Radio” che, a partire dal giorno del debutto, si potrà visitare  durante gli orari di botteghino e all’ingresso in sala. “Ho deciso di rendere omaggio a due amici – spiega la fotografa - a due grandi professionisti, raccogliendo scatti in cui la loro mimica e la loro gestualità, si impongono…e conquistano… Uomini, occhi, voci. Due personalità così diverse che disegnano la vita nel colore più intenso e surreale; che esistono come singoli con una forza travolgente e sorprendono in coppia con una disarmante genialità. Vorrei far rivivere a chi vedrà queste immagini, quella magia che io vivo ogni volta che inizio a lavorare con loro”. Lo spettacolo resterà in scena alla Sala Umberto fino all’8 maggio.

[11-04-2011]

 
Lascia il tuo commento