Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 17 dicembre 2014
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cultura Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma
 
 

La settimana della cultura

musei, monumenti e ville aperti gratuitamente

Di Nunzia Castravelli

Parte in tutta Italia, fino al 17 aprile, la XIII edizione della “settimana della cultura”. Un ricco calendario di oltre 2.500 appuntamenti con ingresso gratuito nei musei, monumenti,ville e in diversi luoghi d'interesse culturale, artistico e archeologico della penisola.

In più vi saranno laboratori didattici, visite guidate e concerti che arricchiranno l’esperienza di tutti i visitatori italiani e stranieri. A Roma molti gli appuntamenti dedicati ai 150 anni dell'unità d'Italia. Il pubblico sarà guidato alla scoperta di luoghi e memorie legati agli episodi e agli eroi del Risorgimento e alla conoscenza delle trasformazioni urbanistiche e monumentali della capitale.

Primo fra tutti il museo della Repubblica romana e della memoria garibaldina, in largo di Porta San Pancrazio, dove sarà possibile vedere documenti storici, opere d'arte, materiali multimediali e didattici che rievocano gli eventi salienti della storia dell’unità.

Il Museo della Civiltà romana festeggia invece il suo centenario con una visita guidata, il 21 aprile, e riprende l'iniziativa "una finestra su Roma antica" sul nuovo tema "la Roma degli artigiani" con brevi rappresentazioni teatrali e simulazioni di attività artigianali I Musei Capitolini hanno creato eventi espressamente progettati per la mostra "Ritratti, le tante facce del potere", sul valore politico e sociale del ritratto romano a partire dalla tarda età repubblicana. Al Macro, invece, varia l'offerta culturale con le mostre di Beatrice Pediconi e Roberto De Paolis "No trace" e di Howard Schatz "New York shots" e l'esposizione delle opere vincitrici del bando di concorso Macro 2%:"Rope" di Arthur Duff e "Orizzonte galleggiante" di Nathalie Junod Ponsard. Gli amanti della natura potranno scegliere la passeggiata che permette di conoscere la storia dei tre giardini segreti di Villa Borghese, segreti perché un tempo a uso esclusivo del principe. Ce n’è per tutti i gusti. Info www. Zetema. It; www. Museiincomune.roma. It; www.060608. It. Info e prenotazioni: 060608 (tutti i giorni dalle 9 alle 21).

[09-04-2011]

 
Lascia il tuo commento