Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Altre di Cinema
 
» Prima Pagina » Cinema » Altre di Cinema
 
 

CinemaSpagna dall'8 Aprile a Roma

Le migliori opere prime dei Premi Goya e il nuovo cinema spagnolo

Due importanti anniversari segnano la IV edizione del Festival CinemaSpagna, di ritorno a Roma dall’8 al 14 Aprile 2011 prima delle tappe di Cagliari e Anacapri.
Cade infatti quest’anno il cinquantenario dell’uscita di “Viridiana” di Buñuel, film Palma d’Oro a Cannes nel 1961 che costò la scomunica all’intera troupe. Anniversario importante anche per i Premi Goya, che tagliano il traguardo dei loro primi venticinque anni.
Il Festival del Cinema Spagnolo omaggia le due ricorrenze riproponendo il capolavoro di Buñuel in versione originale il 12 e 13 Aprile e dedicando una sezione alle ultime otto opere prime vincitrici dei Premi Goya.

La sezione principale della kermesse resta però “La Nueva Ola”, che proporrà i film migliori della stagione da “Pa negre” (“Pane nero”) di Agustì Villaronga – vincitore di ben 9 Premi Goya tra cui Miglior Film e Miglior Regia – e “Bicicleta, cuchara, manzana”, documentario di Carles Bosch anch’esso premiato ai Goya. Prevista la presenza degli autori prima delle proiezioni, per introdurre il film e salutare il pubblico.
Film di chiusura del Festival “Elisa K”, film vincitore del Premio Speciale della Giuria al Festival di San Sebastian accompagnato dalla regista Judith Collel e dall’attrice rivelazione dell’anno Aina Clotet.

Il Festival –organizzato da EXIT med!a e diretto da Federico Sartori e Iris Martìn-Peralta – si concentra sull’originale cinematografia argentina, proponendo tre tra i titoli più interessanti dello scorso anno: “Cerro Bayo” (“Monte Bayo”) di Victoria Galardi, “El hombre de al lado” dei registi Cohn e Duprat e “Aballay, el homebre sin miedo” di Fernando Spiner. Ex allievo del Centro Sperimentale di Cinematografica. Spiner sarà presente a Roma come i colleghi e parteciperà a un evento speciale in collaborazione con il Centro.

Due i luoghi del Festival: il Cinema Farnese Persol a Campo de’ Fiori e la Sala Cervantes a Piazza Navona. In collaborazione con l’Istituto Cervantes, CinemaSpagna proporrà anche una selezione dei migliori cortometraggi delle scuole di cinema argentine, brasiliane, italiane e spagnole che si contenderanno il premio Cervantes.

Tutte le proiezioni sono in versione originale con sottotitoli in italiano.

Ingresso:
Intero 5.50€
Ridotto 4.00€ (studenti e over 65 per gli spettacoli pomeridiani)
Offerta Speciale: con l’acquisto di quattro biglietti il quinto è in omaggio.
Per gli eventi gratuiti consultare il programma.

Per ulteriori informazioni:
www.cinemaspagna.org

(Nella foto: una scena del film "Pa negre")


 
 

[01-04-2011]

 
Lascia il tuo commento