Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Musica
 
» Prima Pagina » Cultura Roma » Musica
 
 

Mimmo Locasciulli: trant'anni di storie e controstorie

“Radio Days” č il titolo del nuovo recital di Mimmo Locasciulli in programma al Teatro Golden

“Radio Days. Trent’anni di Storie e Controstorie” è il titolo del nuovo recital di Mimmo Locasciulli, che nasce dall’esigenza di riprendere in mano e tornare a raccontare, in modo nuovo ed antico nello stesso momento, trent’anni di carriera. Una vita vissuta nella musica e per la musica insieme agli amici trovati, ritrovati e rincontrati, che sera per sera verranno a trovarlo su questo palco italiano. In quattro serate che non saranno mai le stesse, sia perché cambieranno le formazioni che accompagnano Locasciulli, sia perché ogni amico porterà con sé un tassello diverso di storie che tutte vanno a comporre la sua straordinaria saga.

Quattro serate al Teatro Golden con quattro scalette distinte per le diverse formazioni che Mimmo ha scelto di coinvolgere: in trio (contrabbasso, piano e sax) il 30, in quartetto (piano, contrabbasso, sax, batteria) il 31 con un quartetto d’archi il 1° e in quintetto (piano, contrabbasso, sax, batteria, violoncello) il 2. Formazioni che si incroceranno con le voci degli amici via via chiamati in scena, che portano i nomi di Giovanna Marini e ‘Nduccio nella prima serata, Stefano Di Battista, Nicky Nicolai e  Ambrogio Sparagna nella seconda, Simone Cristicchi e Frankie HI-NRG MC nella terza ed infine Alex Britti nella quarta.

Ad accompagnare Mimmo Locasciulli ci saranno al contrabbasso il figlio Matteo e i suoi  straordinari musicisti che si chiamano Alessandro Svampa alla batteria, Giovanna Famulari al violoncello e Fabrizio Mandolini al sax.
“Radio Days” come il film di Woody Allen. Perché la musica bella viaggia per radio, perché così influenza la nostra vita. Racconto che mescola esperienze di vita a leggende urbane e musicali. Qualunque vita si possa condurre, la musica che viene dalla radio ci porta a fuggire dalla realtà e per poi rientrarci con prepotenza e dolcezza insieme. Anche questo ci racconta Mimmo Locasciulli con un recital fatto di suoni, parole e immagini, di passi pesanti sul palco e vino rosso che scende in gola. Sono canzoni e dunque racconti di avventura, ombre e maschere pescate in un canzoniere lungo trent’anni, che resta sempre sintonizzato con il cuore: “Benvenuta”, “Correre Baby”, “Dicembre”, “L’interpretazione dei sogni”, “L’inverno”, “La disciplina dell’amore”, “Gli occhi”,  “Natalina”, “Passato presente”, “Un po’ di tempo ancora”, “Senza un addio”, “Tango dietro l’angolo”, “Una vita che scappa”, “Vola vola vola”, “Intorno a trentenni” e, perché no, “Pixi Dixie Fixi”.

Orario degli spettacoli ore 21.00

[31-03-2011]

 
Lascia il tuo commento