Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Il pallonaro Lazio
 
» Prima Pagina » Sport Roma » Il pallonaro Lazio
 
 

Addio Bob

Si č spento all'etā di 84 anni Bob Lovati, uno dei personaggi pių amati della storia biancoceleste

Se ne va un pezzo di storia. All'età di 84 anni scompare Bob Lovati, una bandiera, ma di quelle vere, lontano dai riflettori, dall'ostentazione dell'appartenenza, ma vicino al cuore dei tifosi, che non lo potranno mai dimenticare.

LOVATI GIOCATORE - Nato a Cusano Milanino il 20 Luglio 1927, giocò in Pisa, Monza, Torino, per poi approdare nel 1956 al club capitolino: un legame fortissimo, che è proseguito anche dopo la conclusione della sua carriera, terminata a 33 anni. Lovati è stato portiere della Lazio per sei stagioni, vincendo una Coppa Italia nel 1958 e collezionando 146 presenze complessive, di cui 135 in campionato e 11 in Coppa Italia. 

UNA VITA PER LA LAZIO - Tolti i guanti da portiere, Lovati ha ricoperto praticamente tutti i ruoli all'interno della Lazio, sia a livello tecnico che dirigenziale: allenatore nelle giovanili, osservatore, dirigente, vice-allenatore, allenatore della prima squadra, direttore sportivo. Nessuno meglio di lui riusciva ad avere, in ogni occasione, il polso della situazione: Lovati ha accompagnato la Lazio per mezzo secolo, entrando in simbiosi con società e tifosi. Prodigo dispensatore di aneddoti, curiosità, leggende sull'ambiente biancoceleste, Lovati è sempre stato vicino alla storica società capitolina, una presenza costante, anche e soprattutto nei momenti difficili.

V. Lazzari

[30-03-2011]

 
Lascia il tuo commento