Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politica Roma
 
» Prima Pagina » Politica Roma
 
 

La dichiarazione dei redditi dei deputati romani

i più ricchi deputati della Capitale

Il reddito più alto va agli avvocati eletti a Roma: in cima alla classifica dei deputati della Capitale c'è un avvocato cassazionista esperto come Giuseppe Consolo e Giulia Bongiorno, conosciuta per aver difeso Giulio Andreotti. Entrambi del centro destra ed entrambi finani, nel 2010 entrambi hanno dichiarato un reddito superiore ai due milioni di euro.

Consolo è al primo posto, la Bongiorno al secondo per la Camera fra i romani, seguiti dal giornalista Paolo Guzzanti con un reddito di 410.379 euro.

Tra i 27 senatori eletti nel Lazio, il più ricco è l'imprenditore "milionario" Raffaele Ranucci (Pd) che nel 2009 ha dichiarato 1.264.675 euro. A circa 350 mila euro di distanza segue il senatore del Pdl Giuseppe Ciarrapico con 904.410. Poi il pidiellino Lamberto Dini a 535.241. A partire dalla quarta posizione ecco nell'ordine: Ignazio Marino (Pd) 344.372; Mauro Del Vecchio (Pd) 244.602; Marcello Pera (Pdl) 214.394; Domenico Gramazio (Pdl) 212.085; Angelo Maria Cicolani (Pdl) 207.220; il vicesindaco Mauro Cutrufo (Pdl), 204.917, e, al decimo posto, Lucio Alessio D'Ubaldo (Pd) con 196.913 euro. Fanalino di coda è il capogruppo del Pdl a Palazzo Madama Maurizio Gasparri con 107.740.

L'ELENCO COMPLETO

[29-03-2011]

 
Lascia il tuo commento