Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Capannelle, inseguimento da film

sperona carabinieri e provoca incidente

Un rocambolesco inseguimento tra auto nella serata di ieri che ha gettato scompiglio nella zona di Capannelle. Un cittadino romeno di 30 anni, già conosciuto alle forze dell'ordine, intorno alle 20 si stava aggirando nel quartiere con fare sospetto: ad un tratto ha incrociato una pattuglia dei carabinieri e,per paura di essere fermato, ha dato gas all'auto rubata, ingaggiando così un lungo inseguimento durante il quale ha speronato più volte l'auto militare nel tentativo di mandarla fuori strada.

Durante una di queste manovre spericolate, l'auto condotta dallo straniero si è schiantata frontalmente contro un'utilitaria che stava viaggiando nella corsia opposta. Nell'impatto, l'incolpevole conducente, un 34enne di Ciampino, è rimasto ferito ed è stato necessario ricoverarlo al Policlinico Casilino per completare tutti gli accertamenti. Noncurante dei danni già causati, e avendo messo fuori uso la sua auto, lo straniero ha tentato di proseguire la sua fuga a piedi, ma a quel punto i carabinieri gli erano già piombati addosso. Dopo una breve colluttazione, il romeno è stato arrestato con le accuse di ricettazione, resistenza a pubblico ufficiale, omissione di soccorso, danneggiamento e lesioni personali. L'auto sulla quale stava viaggiando è risultata provento di un furto messo a segno 2 giorni fa in un'abitazione di Grottaferrata. Per il 30enne si sono aperte le porte del carcere di Regina Coeli, dove rimarrà a disposizione dell'autorità giudiziaria.

[26-03-2011]

 
Lascia il tuo commento