Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Occupazione lampo in via delle Medaglie d'Oro

ex clinica San Giorgio, abbandonata da anni

E’ durata poche ore l’occupazione di circa cento persone del Comitato popolare di lotta per la casa. Le famiglie sono entrate nell’ex clinica San Giorgio all’alba, in via delle Medaglie d’Oro 142, in zona Balduina. Gli occupanti, perlopiù persone in difficoltà dopo l’arrivo della polizia intorno alle 10, hanno lasciato spontaneamente lo stabile abbandonato. L’ex clinica privata, inutilizzata ormai da circa tre anni, era totalmente inagibile.

"Siamo entrati nello stabile, abbiamo ripulito ma lo stabile era totalmente inagibile -racconta Giulia Paoluzzi del Comitato popolare di lotta per la casa- Le porte erano aperte, i fili di rame sono stati divelti e l'impianto elettrico è completamente inutilizzabile. E' quindi arrivata la polizia e abbiamo spontaneamente terminato l'occupazione".

L’occupazione lampo di questa mattina del movimento di lotta per la casa arriva dopo lo scandalo affittopoli, l’inchiesta che ha coinvolto il marito della presidente della Regione Lazio Polverini e il continuo aumento di sfratti per morosità in città. Ormai la casa, è diventata un bene di “lusso”.

"Gli sfratti per morosità aumentano -dice Giulia Paoluzzi- a Roma c'è un chiaro un problema di emergenza abitativa a cui le istituzioni non hanno dato risposte".

L’ex clinica San Giorgio, abbandonata da circa tre anni, apparterrebbe ad una società privata fallita nel 2007. All’interno ci sono ancora i registri dei dipendenti e addirittura le cartelle cliniche dei pazienti. Questo è solo uno dei tanti stabili abbandonati che versa in condizioni di degrado in città.

"Mercoledì incontreremo i delegati del Comitato popolare di lotta per la casa -ha detto Giorgio Ciardi delegato della sicurezza per il Campidoglio- è chiaro che il problema dell'emergenza abitativa è un problema serio in città ma non si risolve con le occupazioni".
 
 

[21-03-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE