Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Musica
 
» Prima Pagina » Cultura Roma » Musica
 
 

March on stage

La musica emergente impegnata a sostenere la musicoterapica all’Hard Rock Cafe di Roma

La musica emergente impegnata a sostenere la musicoterapia. Grazie alla collaborazione tra la Onlus “Oltre” e Hard Rock Cafe di Roma, domenica 13 e martedi' 22 marzo, due giovani realta' della musica italiana incontreranno i loro fans per un ''Meet and Greet'' inserito all'interno della campagna ''March on stage''.

I Sonohra ed Emma Marrone si intratterranno con il pubblico nell'atmosfera unica del locale di via Veneto. Un'occasione imperdibile per conoscere gli artisti in modo colloquiale ed informale. Il ricavato dei due eventi sara' destinato alla raccolta di fondi per contribuire all'attivita' della scuola di formazione in musicoterapia dell'associazione “Oltre”.
Il programma iniziera' domenica 13 marzo con la presenza dei Sonohra che si tratterranno nel Cafe dalle 10,30 alle 12.30. Martedi' 22 marzo, sara' invece ospite Emma Marrone, reduce dal grande successo dell'ultimo festival di Sanremo, che incontrera' il pubblico dell'Hard Rock Cafe dalle 17.00 alle 19.00. I biglietti di ingresso di 10 euro possono essere acquistati presso il Cafe in via Vittorio Veneto 62.

Il progetto “March on Stage” entra a far parte delle numerose iniziative benefiche dell'Hard Rock. La missione e' diffondere lo spirito del rock ma con un animo filantropico. Grazie ai fondi raccolti insieme all'Hard Rock Cafe di Roma, dal 2008 ad oggi, “Oltre” ha gia' realizzato due laboratori musicali, un laboratorio di musicoterapia in acqua e uno di musicoterapia, coinvolgendo oltre 160 bambini di eta' compresa tra i 3 e gli 11 anni, nel territorio di Fiano Romano e di Roma in collaborazione con istituti scolastici, Asl e Municipio Roma 3. Quest'anno i fondi permetteranno di dare seguito a tali esperienze e di avviare quattro nuovi laboratori rivolti a bambini con disturbo generalizzato dello sviluppo di tipo autistico.

La Cooperativa nasce nel 1992 da un gruppo fortemente motivato ad andare oltre la disabilita', per incontrare la persona nella sua compiutezza e complessita'. Nel tempo il gruppo originario ha acquisito esperienza e competenza professionali, dando maggiori strumenti, teorici ed operativi, alla ricerca del rispetto per la persona nella sua peculiarita' ed originalita'. Da questa ispirazione iniziale deriva uno stile di lavoro che mette la persona al centro, tenendo conto delle sue inclinazioni e della sua particolare richiesta di aiuto, attraverso una progettazione ed attuazione creativa e partecipativa volta alla ricerca di soluzioni, contatti, collaborazioni che permettono di raggiungere piu' efficacemente gli obiettivi concordati.

[14-03-2011]

 
Lascia il tuo commento