Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Brevi di Politica
 
» Prima Pagina » Politica Roma » Brevi di Politica
 
 

Decisione Tar su quote rosa giunta. Rinvio al 25 maggio

Rinvio tecnico della discussione dei ricorsi amministrativi sul mancato rispetto delle quote rosa nella giunta Alemanno bis. I giudici della seconda sezione del Tar del Lazio, presieduti da Luigi Tosti, hanno fissato al 25 maggio prossimo l'udienza di merito per consentire ai ricorrenti di impugnare anche la nomina della giunta capitolina deliberata il 2 marzo scorso. Con quest'ultimo provvedimento, il sindaco ha confermato gli assessori nominati nella seconda giunta fornendo una motivazione più articolata rispetto a quella contestata davanti al Tar per una presunta violazione dello statuto comunale. Secondo quanto si è appreso, oggi, in aula, l'avvocatura di Roma Capitale, rappresentata dagli avvocati Pierludovico Patriarca e Andrea Magnanelli (quest'ultimo, capo degli avvocati comunali), ha chiesto la definizione del giudizio con una sentenza di 'cessazione della materia del contenderè, giacchè revocato il provvedimento di nomina della nuova giunta formalmente contestato in giudizio. I legali dei ricorrenti, gli avvocati Valentina Stefutti e Gianluigi Pellegrino, hanno invece sollecitato un rinvio della discussione per consentire loro di impugnare anche il nuovo provvedimento di nomina della giunta che, a loro avviso, non ha sanato l'insufficienza della presenza di donne nell'esecutivo guidato da Alemanno. La tesi del rinvio è stata accolta dai giudici che hanno fissato una nuova udienza di discussione dei ricorsi presentati dai Verdi di Angelo Bonelli, dalle consigliere comunali di Roma di Pd e Sel Monica Cirinnà e Maria Gemma Azuni, e dalle consigliere di parità della Provincia di Roma e della Regione Lazio, Francesca Bagni e Alida Castelli.
 
 

[09-03-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE