Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politica Roma
 
» Prima Pagina » Politica Roma
 
 

Il Tar decide il futuro della Giunta capitolina

probabile la promozione in giunta di una donna

Il Tar del Lazio oggi decide nel merito sul ricorso dei Verdi contro la presenza di una sola donna tra i 12 assessori del nuovo governo capitolino. Se l'esito sarà sfavorevole, la partita per Alemanno si complicherà.

Il rimpasto di giunta del gennaio scorso ha lasciato molti scontenti, sia fuori che dentro il Campidoglio. Il sindaco puntava molto sull'emendamento al Milleproroghe che prevedeva il passaggio da 12 a 15 assessori ma lo stralcio della norma è stato una doccia fredda.

Le donne che Alemanno, per rispettare le quote rosa, può richiamare in giunta sono molte: potrebbe ritornare Laura Marsilio (ex assessore alla Scuola, defenestrata nell'ultimo rimpasto) o essere promossa Lavinia Mennuni. Entrambe vicine al deputato Fabio Rampelli, a questo punto si aprirebbe la questione su chi sacrificare. La decisione di oggi del Tar non è affatto scontata, già in passato il Tribunale amministrativo regionale aveva bocciato per esempio le giunte di Benevento e Molfetta per la totale assenza di donne.
 
 

[09-03-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE