Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Controlli della polizia nelle metropolitane

due arresti, oltre 600 persone fermate

Per più di 10 ore gli agenti della Polizia hanno viaggiato in contemporanea a bordo dei convogli delle due linee della Metropolitana A e B. Gli agenti hanno effettuato i controlli anche allo scalo ferroviario di Termini, nei sottopassi di accesso alle linee della metro e gli altri spazi aperti della Stazione. Il bilancio è di due arresti, 600 persone controllate e oltre 70 stranieri accompagnati all'Ufficio Immigrazione per riscontrare la posizione di ciascuno sul fronte del soggiorno sul territorio nazionale.

Un cittadino egiziano, 20enne, è stato bloccato dagli agenti mentre stava per salire a bordo di uno dei vagoni della metro alla stazione Anagnina, da dove il servizio di polizia è partito. Lo straniero è stato accompagnato al vagone adibito a posto di polizia mobile. Lì sono scattati i controlli alla banca dati delle forze dell'ordine che hanno fatto emergere a carico dell'uomo un ordine di carcerazione per una condanna a 4 mesi di reclusione.

A bordo del treno c'erano anche le unità cinofile della Questura. Durante i controlli è stato fermato un minorenne che aveva nelle tasche 3 grammi di hashish; stesso copione e stessa sorte per un altro cittadino egiziano, fiutato dal cane antidroga e trovato in possesso di 1,5 grammi di hashish. Un altro romano di 43 anni è stato fermato in uno dei sottopassi della Stazione Termini perchè in possesso di sei dosi di cocaina. Per lui sono scattate le manette. Insieme agli agenti erano presenti anche le Guardie Giurate in servizio sulle linee dell'Atac, che hanno contribuito ai servizi nel rispetto delle proprie competenze funzionali.

[04-03-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
 
 
 
 
  • I video della notizia