Giornale di informazione di Roma - Lunedi 26 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politica Roma
 
» Prima Pagina » Politica Roma
 
 

Marino - Renzi. Il sindaco dribbla le domande sulla crisi politica

Renzi su Marino: "Bisogna guardarsi allo specchio. Chi è onesto deve anche essere capace"

Marino sorride, accelera il passo e non risponde. Il sindaco di Roma dribbla ancora una volta le domande sulla crisi politica del suo mandato e non commenta i duri commenti del Premier Matteo Renzi che, ieri sera, durante la trasmissione Porta a Porta, ha invitato il sindaco e la sua giunta a “guardarsi allo specchio” definendo Marino una “persona onesta, ma che deve essere anche capace di governare”.
Lo scandalo di Mafia Capitale che ha coinvolto consiglieri e un assessore della sua giunta ha ormai portato il Pd in una profonda crisi politica aggravata dai risultati delle ultime elezioni amministrative. Le pressioni sul sindaco arrivano anche dall'opposizione capitolina che ha richiesto più volte le sue dimissioni. Le tensioni sull'operato di Marino, per molti colpevole di non aver vigilato, non sembrano allentarsi, ma ancora una volta il sindaco va avanti per la sua strada e come se nulla fosse preferisce non rispondere ai duri commenti del Premier e segretario del suo partito Matto Renzi. L’uscita dalla crisi del Pd romano non sembra alle porte e l’evasività di Marino non può andare avanti a lungo.

[17-06-2015]

 
Lascia il tuo commento