Giornale di informazione di Roma - Domenica 25 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politica Roma
 
» Prima Pagina » Politica Roma
 
 

Ciocchetti sostiene Alemanno, l'Udc si spacca

Alemanno lo propone come vice sindaco ma l'Udc non lo sosterrà

Si profila un ticket Alemanno-Ciocchetti nella corsa al Campidoglio, con "la maggior parte dell'Udc" che ha scelto di appoggiare il sindaco Gianni Alemanno nella corsa al secondo mandato. E' quanto emerso in un incontro tra il sindaco e l'esponente Udc, già vicepresidente della Regione Lazio nella giunta Polverini, avvenuto nella sede del comitato per 'Alemanno sindaco'. "Questo incontro era scritto nelle stelle visto che io e Luciano siamo nati lo stesso giorno", ha detto Alemanno aggiungendo di aver "scelto di proporre Ciocchetti come vicesindaco" La decisione di Ciocchetti, uomo forte dell'Udc romana, non ha trovato consensi unanimi tra i centristi romani.

E il partito di Ciocchetti si spacca. "L'Udc non sosterrà la candidatura di Gianni Alemanno a sindaco di Roma. Chi ha preso decisioni diverse da questa lo ha fatto a titolo del tutto personale, collocandosi naturalmente fuori dal partito. Nelle prossime ore l'Udc annuncerà il suo candidato per la Capitale". E' quanto si legge nel comunicato redatto nel corso di una riunione convocata nella sede nazionale dell'Udc, alla quale partecipano i quadri romani e regionali del partito.

[17-04-2013]

 
Lascia il tuo commento