Giornale di informazione di Roma - Venerdi 30 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politikamente
 
» Prima Pagina » Politikamente
 
 

Santoro - Berlusconi, duello impari

chi ha versato il contributo per la produzione del programma sarà ancora disposto a farlo?

E' inutile parlare di pareggio o di grande boom di ascolti; l'incontro televisivo tra Santoro e Berlusconi è stato vinto largamente dal secondo. La sinistra santoriana non vuole ammettere che la dote comunicativa dell'ex Presidente del Consiglio, la sua preparazione, lucidità e sorprendente freschezza abbiano surclassato la squadra di Michele Santoro che, da ormai 20 anni, aspettava questo confronto. Alla fine della trasmissione il bilancio sui contenuti discussi, purtroppo, è un po' infelice. Si parla poco del fallimento degli ultimi 8 anni di governo della destra, niente dei festini ad Arcore ed i santoriani non controbattono quanto dovrebbero. La trasmissione si trasforma così in un "one man show". Protagonista: Silvio Berlusconi.

Il conduttore di Servizio Pubblico ha probabilmente voluto adottare la strategia delle battute per irretire, pensando di surclassare il suo ospite. Cosa che invece non è accaduta. Anzi, lo stesso Santoro è parso spesso troppo nervoso, irritato ed irritante di fronte ad un Berlusconi sorridente che, col suo modo di fare, si è fatto scivolare le accuse di dosso controbattendo in maniera semplice e lucida punto su punto.

La parte più divertente della trasmissione è stata indubbiamente quella del faccia a faccia con Travaglio. Il giornalista del Fatto Quotidiano dopo aver fatto la sua "lezione" all'ex Premier ha ascoltato, come un alunno impaurito, la "contro lettera" di Berlusconi sulle sue condanne per diffamazione. Lettera che l'ex Premier ha letto dal tavolo del conduttore. Ecco allora che Santoro, accortosi di aver perso il polso della trasmissione, è andato su tutte le furie.

Secondo voi a chi ha giovato l'apparizione del leader del Pdl a Servizio pubblico? Beh, a conti fatti Berlusconi ha probabilmente guadagnato parecchi elettori mentre Santoro ha invece aggiunto alla sua bacheca giornalistica una serata d'ascolti record. Viene da chiedersi se i cittadini che hanno versato il loro contributo economico di 10 euro per aiutare la produzione del programma saranno ancora disposti a farlo.

SANTORO SI INFURIA DOPO LA LETTERA DI BERLUSCONI A TRAVAGLIO

[11-01-2013]

 
Lascia il tuo commento