Giornale di informazione di Roma - Martedi 27 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politica Roma
 
» Prima Pagina » Politica Roma
 
 

Renzi - Bersani, sfida al ballottaggio

polemica su di una pubblicità a pagamento apparsa su alcuni quotidiani

La sfida tra Pierluigi Bersani e Matteo Renzi entra nel vivo ed anche Roma si prepara al ballottaggio di domenica prossima, che incoronerà il nuovo leader del centro-sinistra. E' attesa un’ampia partecipazione di votanti, dopo il successo del primo turno che ha visto circa 230mila romani recarsi alle urne.

La sfida, domenica scorsa, l’aveva vinta il segretario del Pd con ben 80mila voti; vicini al testa a testa Renzi e Vendola con un leggero vantaggio del sindaco di Firenze. Intanto, a due giorni dal voto finale, scoppia una nuova polemica. A provocarla, la pubblicazione avvenuta ieri su alcuni quotidiani di una pubblicità a pagamento con cui si invitano i cittadini a inviare una email o un sms ai comitati provinciali per partecipare all’elezione di domenica prossima. Una mossa che avrebbe rotto il patto tra i candidati a non fare propaganda sui giornali e dietro la quale si nasconderebbe la fondazione "big bang", riconducibile a Renzi. Immediata la reazione dei rappresentanti di Bersani, a cui si sono uniti quelli degli sfidanti del primo turno Vendola, Tabacci e Puppato, che hanno inviato un esposto al collegio dei garanti delle primarie per denunciare la mossa. Sulle regole, infatti, il segretario del Pd non transige: aperta, ieri e oggi, la possibilità di registrarsi anche per gli elettori che non hanno partecipato alla votazione di domenica scorsa a patto, però, che indichino un valido motivo che abbia impedito il voto al primo turno.

[30-11-2012]

 
Lascia il tuo commento